ORARI

martedì: 19:30 – 21:00

giovedi : 22:30 – 23:30

 

INSEGNANTI

Paolo Vanelli VI Dan Renshi

Stefano Verrina VI Dan Renshi

Arturo Tagliavini IV Dan

Gianni Guidicini IV Dan

Alessandro Certi III Dan

CHE COS’E’ LO IAIDO?

Antica disciplina dell’uso della spada (Katana) , è giunta intatta fino a noi dalle tradizioni e dalla cultura del Giappone medioevale ; si pratica attraverso l’esecuzione di Kata (forme codificate di combattimento) , contro un avversario immaginario che possiamo identificare con noi stessi . L’ideogramma giapponese Iai ha anche il significato di “conoscenza dell’essere” .

Oggi che la guerra utilizza ben altre tecnologie , lo studio del katana , ha acquisito valore come mezzo di indagine del profondo , per la ricerca dell’”io”. La disciplina è praticabile sia da uomini che da donne , senza limiti di età . Il Musokan Kendo Club attraverso la C.I.K. (Confederazione Italiana Kendo) è strettamente collegato con la Z.N.K.R. per il tramite di Maestri da essa inviati periodicamente. Questi garantiscono l’elevato livello tecnico e controllano la rispondenza dell’insegnamento ai canoni tradizionali . Gli esami e i gradi sono riconosciuti a livello internazionale .

Lo iaido è considerato da molti l’essenza moderna del Budo. Equilibrato nei suoi movimenti, semplice nella sua eleganza, lo Iaido è pervaso da una serie di relazioni profonde: un respiro, un taglio, una vittoria. Lo iaido incorpora in sé il minimalismo estetico giapponese, dove ogni movimento è segnato dalla profondità spirituale derivante da centinaia di anni di studio nel massimo rispetto della vita e della morte.

Oggi lo iaido è una via aperta a tutto il mondo, che porta all’amicizia al rispetto e all’onestà.

Siccome qualcosa di divino entra nella fabbricazione di una spada, il suo proprietario e utente dovrebbe rispondere a quell’ispirazione. Deve essere un uomo spirituale,non un agente della brutalità. Il suo spirito deve essere unito con lo spirito che anima il freddo acciaio. I grandi guerrieri giapponesi dicono che la spada è l’anima del samurai, dobbiamo ricordare tutto quello che è implicito: lealtà,sacrificio di sè, rispetto,benevolezza e il culto di altri sentimenti superiori. Ecco il vero samurai.(D.T. Suzuki)

Scopri di più sullo Iaido guardando il video prodotto da NHK Sports Japan – a raccontare lo Iaido Alex Bennett Sensei