Il 20 e il 21 gennaio si è svolto a Bologna il 13° Stage Nazionale di Jodo.

A dirigire lo stage i maestri Shunya FURUKAWA Hanshi 8th Dan e  Fumio TSUBAKI Kyoshi 7th Dan.

Oltre alla delegazione ZNKR erano previsti i maestri e amici inglesi Chris Mansfield (7°dan renshi), Jock Hopson ( 7°dan renshi) e Chris Baxton (7°dan renshi). A causa di tempeste indicibili e della chiusura dei servizi aeroportuali londinesi, gli inglesi non ce l’hanno fatto a venire. Vorrei sottolineare il fatto che ci hanno provato in tutti i modi, grazie al supporto di Enrico Pelizza, rimanendo quasi un giorno intero in aeroporto! Quindi per questo motivo, diciamo loro GRAZIE!

Nessun problema per Louis Vitalis (7°dan renshi), maestro olandese, che è arrivato (ma è ripartito anche lui con qualche problema!).

A causa di questa defezione gli esami di 4° e 5° dan sono stati annullati. Sarebbe andata anche peggio se non fosse stato per Renè Van Amersfort (7°dan renshi) giunto allo stage come semplice praticante ma, vista la situazione, ha prestato i suoi servizi come istruttore ed esaminatore. Anche a Renè un grande grazie!

A parte tutto questo, lo stage è andato bene. L’affluenza è stata buona e la pratica intensa. Uno stage improntato sul FARE senza tante esitazioni.

Inoltre il Musokan ha chiuso il tutto portandosi a casa un 1° Ikkiu Francesca Pescini e un 1° dan Luca Bettoli e due 3°dan Liangela Nastasio e Flavio Bertini

I maestri hanno poi avuto modo di rimanere a Bologna il 22. Dopo aver passato la giornata ad ammirare la città (sono rimasti veramente colpiti dalla pendenza delle due torri) hanno fatto lezione  presso il Musokan Kendo Club.

 

536994_479946875374950_573256767_n