6º Taikai CIK  di Jodo, Castenaso, 19 Aprile 2015

musokan-jodo-apr15

Il 19 Aprile 2015, a Castanaso, si è tenuto il 6º taikai CIK di Jodo, che in pratica è il Campionato Italiano di Jodo. Il giorno prima c’è stato  uno stage arbitrale ed un interessante seminario tecnico-culturale di Jodo, tenuto da Takuya Murata.

Solo una ventina di partecipanti, di cui ben 7 del Musokan, che si sono tutti piazzati;  a parte Francesca Ventura e Davide Bulgarelli, costretti fra il pubblico da problemi burocratici.

Nella categoria Mudan il Musokan ha spopolato: con Stefano Marino Fransoni
e Paola Fortini che si sono disputati il primo ed il secondo posto; alla fine Stefano ha prevalso, ma si puo’ veramente parlare di una gara Musokan di famiglia…

Nella categoria Shodan Monia Menozzi e Marcello Galli hanno ottenuto il terzo posto, superati solo dai romani del  Kiryoku.

Nella categoria unificata Nidan-Sandan Francesca Pescini (Nidan) si e’ piazzata terza, nonostante la lotta con avversari di gradio superiore.

Vincenzo Caruso e’ terzo nei Yondan, la categoria piu’ numerosa e difficile.

Un plauso particolare a Monia, cui dovrebbe spettare il titolo di “tachi dell’anno”, avendo partecipato a quasi tutti gli incontri, compresi quelli dei suoi avversari, dai Mudan fino alla categoria Sandan.

La successiva sessione di esami ha visto Stefano guadagnare il grado di primo kyu.

Hanno prestato servizio in qualita’ di arbitri: Paolo Vanelli, Detlef Uedelhoven, ed anche Vincenzo Caruso, in una doppia veste di atleta ed arbitro.